Manutenzione Estintori

Check up gratuito dello stato dei tuoi estintori

Tipologie di estintori sui quali effettuiamo la manutenzione

Cosa ci distingue dalle altre Aziende

Il primo check up è gratis

Individua i rischi che corre la tua azienda, senza spendere un euro e diventa consapevole delle possibili sanzioni che rischi in caso di controlli da parte dello SPISAL.

Certificati ISO 9001 e Lettera G

Rinnoviamo periodicamente le certificazioni ISO e UNI e mensilmente ci affidiamo ad un consulente esterno per verificare di essere in linea con i requisiti delle certificazioni.

Un unico referente sempre con te

Hai la tranquillità di avere sempre al tuo fianco un referente sempre aggiornato sulle normative e pronto a intervenire in caso di necessità.

Come effettuiamo il controllo degli estintori?

Revisione estintori: le domande più frequenti

Un estintore è un efficace mezzo di prevenzione degli incendi solo se viene controllato periodicamente, e non lasciato a prendere polvere in un angolo come spesso vediamo durante un primo sopralluogo in una azienda.

Questi controlli sono regolamentati dalla Norma UNI 9994-1:2013, che prevede che su ogni estintore vi sia un cartellino con sul quale devono essere presenti questi dati:

– il numero di matricola ed altri dati che servono a identificare il dispositivo antincendio;

– la ragione sociale e l’indirizzo dell’azienda che ha effettuato la manutenzione dell’estintore;

– il tipo di estintore, la massa lorda e la carica effettiva;

– il mese e l’anno in cui deve essere effettuato l’intervento manutentivo;

– la data di scadenza dei controlli prescritti a norma di legge;

– il codice di riferimento o il punzone identificativo che identificano l’azienda o il tecnico che si occupa della manutenzione degli estintori.

Secondo la legge la manutenzione degli estintori va effettuata, ogni 6 mesi da un tecnico qualificato: il mancato controllo, oltre a metterti in pericolo, può comportare sanzioni che vanno da una multa da 1.000€ a 6.400€ all’arresto fino a 4 mesi..

Secondo la normativa UNI del 2018 il controllo degli estintori deve essere effettuato ogni 6 mesi da un tecnico qualificato.

Gli estintori ad anidride carbonica (CO2) e a polvere sono i più indicati, non contenendo acqua.

Ci sono diversi parametri da considerare per rispondere a questa domanda. Innanzi tutto deve esservi un estintore per ogni impianto a rischio incendio e questo deve essere specifico per la tipologia di incendio che si potrebbe sviluppare. Inoltre ogni 30 metri deve essere raggiungibile un estintore, che preferibilmente deve essere posizionato lungo le vie di fuga.

Le classi di incendio sono:

Classe A: Fuochi da Materiali Solidi

Classe B: Fuochi da Liquidi

Classe C: Fuochi da Gas

Classe D: Fuochi da Metalli

Ex Classe E: Fuochi da apparecchi elettrici

Classe F: Fuochi da oli combustibili

 

 

Gli idrocarburi alogenati, detti anche HALON (HALogenated – hydrocarbON),
sono formati da idrocarburi saturi in cui gli atomi di idrogeno sono stati
parzialmente o totalmente sostituiti con atomi di cromo, bromo o fluoro.
L’azione estinguente degli HALON avviene attraverso l’interruzione chimica
della reazione di combustione. Questa proprietà di natura chimica viene definita
catalisi negativa

Come risparmiare sul costo di manutenzione degli estintori?

Il contratto Global Service è la soluzione ideale per la tua azienda se ritieni di star spendendo molto per la revisione dei tuoi estintori ed in generale per tutti gli impianti presenti nella tua azienda o attività (elettrico, antincendio e di condizionamento)

Invece di doverti affidare a diverse aziende che si occupino del funzionamento degli impianti (facendo lievitare così i costi complessivi), puoi tagliare i costi fino al 30% grazie a un contratto globale con un unico referente che si occupi di tutto. Se sei interessato a capire quanto puoi risparmiare, contattaci per un preventivo.

Hai bisogno di noi?
Siamo qui, per te.

Compila il form qui sotto e ti risponderemo nel più breve tempo possibile

Preferisci parlare con noi? Chiamaci allo 030 259 4495

Ti risponderemo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 18 

I nostri articoli su come funziona la revisione degli estintori